?

Log in

Love me tender, love me sweet, love me like i love my feet. [entries|friends|calendar]
Pizza, spaghetti and shurikens.

[ userinfo | livejournal userinfo ]
[ calendar | livejournal calendar ]

(4 Spells |Speak!)

[11 Dec 2010|06:33am]
un anno preciso che non aggiornavo il lj... l'ultima volta solo per dire che cercavo casa a milano.

ormai vengo sempre più di rado... non so cos'è, ma è che questo blog non lo sento più molto mio.
aspettiamo il futuro.

(Speak!)

[11 Dec 2009|04:38pm]
cerco camera a MILANO zona Famagosta/romolo da gennaio 2010. non fumo, faccio amicizia facile, cucino da dio e vi risolvo le serate con le mie barzellette spassosissime ma sono asmatico e terribilmente allergico a gatti e cani. Quindi se mi pigliate poi non vi pigliate la bestiola.

(Speak!)

[03 Sep 2009|11:18pm]
 Sono a Roma.

Il mio amico Edoardo è partito per l'erasmus in Austria... io dovrei trovare la forza per andare al pub da solo e li trovare i soliti amici, ma il bruciore di stomaco non mi da respiro. Uff. Il gaviscon serve a poco, oggi ho anche fumato sebbene stia cercando di smettere.

Dai volevo fare una entry sul lj ma mi sa che invece mi metto i pantaloni e le scarpe e vado a fare due passi a trastevere fino al pub.

(4 Spells |Speak!)

Secondo round [06 Feb 2009|12:11pm]
un po' più difficile dell'altra volta... sotto a chi tocca.

L'altro l'hanno vinto </b></a>fraulein_doktor (prima) e  </b></a>scathachsilvie (seconda ma d'ora in poi vince solo il primo). il nuovo turno eccolo.
Viaggiare in un fritto-out combie
Su un percorso hippie, testa piena di zombie
Ho incontrato una strana signora, lei mi ha fatto nervoso
Lei mi ha preso e mi ha dato la prima colazione
E lei ha detto,

"Non si arriva da una terra sotto?
Dove le donne e gli uomini bagliore saccheggio?
Non potete sentire, non si può sentire il tuono?
È meglio correre, è meglio prendere coprire ".

Comprare il pane da un uomo a Bruxelles
E 'stato sei piedi quattro e pieno di muscoli
Ho detto, "Do you speak-a la mia lingua?"
Ha solo sorriso e mi ha dato un panino vegemite
Ed egli disse,

"Vengo da una terra sotto
Quando la birra e il flusso di uomini chunder
Non potete sentire, non si può sentire il tuono?
È meglio correre, è meglio prendere coprire ".

Situato in un den a Bombay
Con una mascella molle, e non c'è molto da dire
Ho detto all'uomo, "Si sta tentando di tentare di me
Perché io vengo dalla terra di abbondanza? "
Ed egli disse,

"Oh! Lei proviene da una terra sotto? (Oh yeah yeah)
Dove le donne e gli uomini bagliore saccheggio?
Non potete sentire, non si può sentire il tuono?
È meglio correre, è meglio prendere coprire ".

(4 Spells |Speak!)

Indovinate un po' questa... [01 Feb 2009|02:41pm]
non è difficile... ho preso una canzone e l'ho tradotta con il traduttore automatico di google... vediamo se riuscite a capire qual'è! Per ora nessun indizio... se non riuscite a indovinare vi aiuto.



Indisciplinato ragazzi
Chi non crescere
Devono essere prese in mano
Indisciplinato ragazze
Chi non stabilirsi
Essi devono essere prese in mano

Una crepa sulla testa
È ciò che si ottiene per non chiedere
E una fessura sul capo
È che cosa ottenete per chiedere

Indisciplinato ragazzi
Chi non crescere
Devono essere prese in mano
Indisciplinato ragazze
Chi non stabilirsi
Essi devono essere prese in mano

Una crepa sulla testa
È ciò che si ottiene per non chiedere
E una fessura sul capo
È che cosa ottenete per chiedere

N. ... una crepa sulla testa
È ciò che si ottiene per non chiedere
E una fessura sul capo
È che cosa ottenete per chiedere

Una crepa sulla testa
È solo ciò che si ottiene
Perché? a causa di chi siete!
E una fessura sul capo
È solo ciò che si ottiene
Perché? perché di ciò che siete!
Una crepa sulla testa
A causa di:
Quelle cose che ha detto
Cosa hai detto
Le cose che avete fatto

Indisciplinato ragazzi
Chi non crescerà
Devono essere prese in mano
Indisciplinato ragazze
Chi non crescerà
Essi devono essere prese in mano
Ah ... Oh, no ... Oh, no
Ah ... Oh, no ... Oh, no
N. ... no, no, no
N. ... no, no

(2 Spells |Speak!)

[10 Oct 2008|12:52pm]
Regole: vai su Google e cerca la frase (non dimenticare le virgolette all'inizio e alla fine!)

Non barare, e scrivi il tuo vero nome.

Usa la prima cosa che trovi che abbia un senso e scrivila.


Q: Scrivi "[il tuo nome] ha bisogno di" nella barra di Google:

Il buon Stefano ha bisogno di dimostrare che non è "servo di Berlusconi" e così, da quando ha preso il posto di De Bortoli, ogni suo editoriale è una paraculata cucinata contro il governo. (hahaha magari scrivessi gli editoriali per il corriere... beh forse non poi così tanto magari).

Q: Scrivi "[il tuo nome] sembra" nella barra di Google:
Stefano sembra finalmente aver ritrovato la serenità accanto a lei. (ma insomma... proprio la serenità forse no).

Q: Scrivi "[il tuo nome] dice" nella barra di Google:
Stefano dice:. Questo nano è già compatibile con nike+?  (spero si stia parlando di un ipod).

Q: Scrivi "[il tuo nome] vuole" nella barra di Google:
Stefano vuole lottare
(e non si capisce contro che cosa).

Q: Scrivi "[il tuo nome] fa" nella barra di Google:

Stefano fa di tutto per ottenere gli arresti domiciliari  (beh dovendo scegliere).

Q: Scrivi "[il tuo nome] odia" nella barra di Google:
Se Stefano odia la Mulino Bianco, io odio la Coca Cola. (mah!)

Q: Scrivi "[il tuo nome] chiede" nella barra di Google:
Stefano chiede incontro privato con Saddam (forse un tempo l'avrei fatto volentieri... ora un po' meno).

Q: Scrivi "[il tuo nome] va" nella barra di Google:
purtroppo esiste una città che si chiama santo stefano in provincia di varese quindi se scrivo "stefano va" i primi 8 miliardi di risultati parlano di quella città.

Q: Scrivi "a [il tuo nome] piace" nella barra di Google:
A Stefano piace andare al mare e giocare a calcio con gli amici.

Q: Scrivi "[il tuo nome] indossa" nella barra di Google:
Stefano indossa l'imbragatura e si fa issare in crocetta per la splendida foto dall'alto che poi ci regala e che potete vedere qui sotto! GRAZIE STEFANO!

Forte... ecco altri 15 minuti della mia vita sprecati. non fate questo test.

(Speak!)

[29 Sep 2008|02:39am]
i cannot sleep.

(2 Spells |Speak!)

[10 Sep 2008|12:40pm]
drpsycho lo sai che stiamo solo aspettando il tuo post in riguardo alla fine del mondo. non farti attendere troppo.

Divulga la scienza. su.

(1 Spell |Speak!)

[11 Apr 2008|12:42am]
3 o 4 anni fa in una situazione analoga scrissi un appello disperato che sebbene ripieno di denuncia sociale d'accatto e coscienza politica postadolescenziale era infinitamente condito da PAURA, paura vera, concreta, paura di vedere il domani come qualcosa di insoddisfacente, come un gelato squagliato impossibile da mangiare.

Domenica si vota. Di nuovo.

Ricordo il giorno in cui la sinistra vinse le elezioni in quella maniera risicata che ricordava tanto la vittoria dell'italia ai mondiali, le mie lacrime agli occhi sul divano del salone davanti alla tivù con Fassino che parlava, accanto a quella zoccola ladra puttana ripiena di diarrea che mi chiavavo in quel periodo.

Ricordo il giorno dopo e quelli dopo ancora, con la consapevolezza, finalmente, di vivere in un paese normale che lentamente ripartiva dopo 5 anni di degrado socioculturale in cui di 5 condoni edilizi, tonnellate di leggi ad personam, depenalizzazione del falso in bilancio e censure mediatiche.

Ricordo anche quella sera, mentre ero a Plymouth, a cena da alcuni amici in una casa di Houndiscombe Road senza internet ne televisione e col cellulare inglese senza soldi. Sapevo che il governo stava per cadere perché nel momento in cui ero uscito di casa ci stava la verifica in senato.
Non seppi niente di certo fino a mezzanotte e mezza quando finalmente tornai a casa e lessi la notizia su repubblica.it.

Il giorno dopo telefonate a tutti, ma insomma mastella? il governo? ma perché, santodio?

Stavolta la situazione è ancora più confusa, è vero, ma Prodi non mi ha deluso per niente, anzi con la sua difficoltà in senato ha governato fin troppo bene. Chi lo attacca lo fa ahilui influenzato in maniera subdola dai mille mezzi del nano: continui attacchi denigratori pilotati magistralmente dalla sua inteligentia, prove finte, dichiarazioni insultorie. Prodi ci ha provato, è stato fottuto, ma ci ha provato cazzo, non gli si possono fare colpe.

Veltroni mi piace meno di Prodi, l'ho sempre detto, però io non sono uno di quelli che vota a Sinistra per non votare Berlusconi, sebbene lo farei comunque, se non vi sentite rappresentati dal PD leggetevi i programmi degli altri partiti (su questo sito c'è un test che può essere fatto per capire quale programma sposa meglio il proprio pensiero), ce ne sono a bizzeffe, non è vero che nessuno mi rappresenta, ma se anche fosse non si può vivere passivamente la vita del vostro paese, bisogna schierarsi... se non con qualcuno è giusto schierarsi contro qualcuno.

Ricordate il proverbio arabo che ogni tanto cito: "io e mio fratello contro mio cugino, io e mio cugino contro lo straniero."
Suona razzista ma quello "straniero" io lo leggo come uno "straniero di idee".

Bisogna opporsi.

Scrissero nel 2001:

"Appello elettorale. E' necessario battere col voto il così detto Polo delle Libertà. Destra e sinistra non c'entrano: è in gioco la democrazia. Berlusconi ha dichiarato di voler riformare la prima parte della Costituzione, che contiene i valori su cui si fonda la nostra società, e di volere altresì una legge che darebbe al Parlamento la facoltà di stabilire ogni anno la priorità dei reati da perseguire. Una tale legge subordinerebbe il potere giudiziario al potere politico, abbattendo così uno dei pilastri dello stato di diritto. Oltre a ciò Berlusconi, che è ancora indagato, in Italia e all'estero, per reati diversi, fra cui uno riguardante la mafia, insulta i giudici e cerca di delegittimarli in tutti i modi, un fatto che non ha riscontri al mondo. Ma siamo veramente un paese civile? Chi pensa ai propri affari economici e ai propri vantaggi fiscali governa malissimo: nei sette mesi del 1994 il governo Berlusconi dette una prova disastrosa. Gli innumerevoli conflitti di interesse creerebbero ostacoli tremendi a un suo governo sia in Italia, e ancora di più, in Europa. Le grandiose opere pubbliche promesse dal Polo dovrebbero essere finanziate almeno in parte col debito pubblico, ciò che ci condurrebbe fuori dall'Europa. A coloro che, delusi dal centrosinistra, pensano di non andare a votare, diciamo: chi si astiene vota Berlusconi. Una vittoria del Polo minerebbe le basi stesse della democrazia" (Norberto Bobbio, Alessandro Galante Garrone, Alessandro Pizzorusso, Paolo Sylos Labini, marzo 2001)

La gente intorno a me si è dimenticata chi è Berlusconi, amici miei sempre pronti a lagnarsi negli anni scorsi quando quello se ne usciva con la Cirami, con la salvapreviti o la salvaretequattro ora dicono: - ma che cazzo ci vado a fare a votare? voglio starne fuori, non mi rappresenta nessuno!

E' la democrazia a dover essere rappresentata, la libertà, una giustizia libera dai blocchi politici. Non si parla tanto della possibilità di poter continuare ad avere le scuole pubbliche efficenti e pulite, la sanità gratis per tutti, queste sono idee politiche, le vogliamo, non le vogliamo?

Insomma santodio, andate a votare, andate a votare il cristo che volete, siete di destra? votate quella stronza della santanché, siete di sinistra? votate Turbofausto.
Smettiamola di sottovalutare Berlusconi, ha quintuplicato il suo patrimonio in 5 anni di governo, non si tratta della villetta ad hammamet di Craxi, si parla di danni ignobilmente grandi. Bisogna esprimere la propria preferenza a cacciare lui e tutto il suo manipolo di mafiosi di merda.

Uniti contro di lui.

(2 Spells |Speak!)

i should go to bed instead!! [01 Apr 2008|01:55am]
1. Put your music program on random and write the first few lines of the first 20 songs that come on.
2. Make people guess.
3. No cheating and you must write the song title and band name.


... they're easy come on!

1. You can occupy my every sigh,
You can rent a space inside my mind
At least untill the price becomes too high

2. A crack on the head
Is what you get for not asking
And a crack on the head
Is what you get for asking

3. Half past twelve
And I'm watching the late show in my flat all alone
How I hate to spend the evening on my own

4. Baby baby, make me a loco
Baby baby, make me a mambo

5. Burn my uncle
Burn his books
Burn his shoes
Cook the leather

6. Hearts fail, young hearts fail
Anytime, pressurised
Overheat, overtired
Take it quick, take it neat
Clasp your hands, touch your feet
Take it quick, take it neat.

7. I ended up being walking United Nation
And I survive even fucking radiation
A big fat fucking what?
And I would visit you a lot

8. now i know the love must starting flow from me to you.
(this is hard because its lyrics don't exist on the internet ;) )

9. Every time just like the last
On her ship tied to the mast
To distant lands
Takes both my hands

10. Your words are empty
hollow bleatings
Of a mental crutch
They're open-festered indigestion
With a velvet touch
An ether-eating Eskimo
Would gag upon your sight
Convulsed into oblivion
From laughter or from fright

(2 Spells |Speak!)

Question... [21 Feb 2008|01:42am]
anybody knows who's the author of these funny gifs i'm seeing around on the internet?

example:

(Speak!)

italians only. [19 Feb 2008|03:34am]


Revisionismo.

(5 Spells |Speak!)

Supportare Diz [16 Feb 2008|04:05pm]
Ricordate la storia del Ragazzo della mia amica arrestato a Dubai perché aveva addosso degli antidolorifici?

Beh, è successo che il fermo è stato convalidato, ho provato a tradurre della roba e mandarla ai giornali ma non mi hanno risposto. Evidentemente sta storia non frega a nessuno.



Lui è ancora in carcere e probabilmente ci rimarrà parecchio, bisogna pagargli le spese processuali perché può uscire con una cauzione di 25.000 dollari e organizzare la sua strategia difensiva.

25.000 dollari sono tantissimi ma è stata organizzata una donazione attraverso paypal... allora io dico fratè, che ciai due spicci? E' per una buona causa.

Altre informazioni le trovate qui.

(4 Spells |Speak!)

Why Dubai is not a safe tourist destination [31 Jan 2008|07:08pm]
[ mood | worried ]

the partner of a friend of mine has been arrested totally arbitrarily in dubai for actually no reason.

This short message here is just to inform you that perhaps you should read this story carefully.

(5 Spells |Speak!)

[10 Jan 2008|01:52am]
Dopodomani torno in inghilterra.

Non mi va.

Davvero, sono stato troppo da dio in italia sto mese. Forse dovrei rivalutare un po' di cose della mia vita... e cmq vabbè... mi sento un po' malinconico.

Sono stato a Venezia dal 4 al 6 gennaio, sono stato in Sicilia dal 24 al 27 dicembre. Mi sono goduto numerose zingarate con un paio di amici, per Roma di notte, trastevere... san pietro... i ponti.

Ho mangiato gli gnocchi oggi. Me li ricorderò per un bel pezzo.
E vabbè... rivedrò le nebbie di Albione venerdì pomeriggio ma rientrerò a casa mia, a Plymouth solo verso mezzanotte. E' il viaggio che mi disturba di più del resto: le attese in aeroporto, il volo Ryanair di merda stipati come le sardine, le 5 ore di Pullmann da Londra a Plymouth.

Bah. Ho dei buoni libri grazie al cielo, almeno il natale serve a qualcosa :)

(16 Spells |Speak!)

i guess if you do say so... [14 Dec 2007|02:42am]
...i got to pack my things and go.

Sto finendo i rendering dell'ultimo esame di questo term! Finalmente si torna a casa, chebbello!

Arrivo sabato, ecco le prime cose che farò una volta in italia:

1) un bidet lungo 40 minuti... in questo paese non ci sono i bidet. I bidet sono bellissimi.
2) mi bevo un caffè. Minchia ma un caffè ristrettissimo. Minuscolo. Una goccia, cazzo... ma pieno di caffeina, in vetro, sapore intenso, cremina da raccogliere col cucchiaino, battuta del barista e mancetta.
3) la sera in cui arrivo vado a mangiare a casa di mia madre che mi prepara gli spaghetti con le vongole e il pesce alla brace, ci metto un ettolitro di limone sopra... limone vero, quello giallo, no sta cosa verde insipida orribile, minuscola.
4) mi mangio un filone intero di pane di Genzano appena sfornato... senza niente sopra, solo per ricordarmi il vero sapore del pane.
5) Mi guardo la tivvù per una giornata intera, minchia tutto: Uomini e Donne, Amici, l'isola dei famosi, l'identikit, il maurizio costanzo show, bim bum bam, blob, mai dire banzai, madonna mia.
6) vado anche qualche giorno a Catania. E vado allo stadio. Con la sciarpa, la bandiera e i miei cugini.
7) mi sparo un insalatona di quelle ignoranti, condita con olio extravergine pugliese di colore verde, sale integrale di sicilia e aceto balsamico di modena, quello con 5 foglie, non madre ma quasi. Madò ho già l'acquolina in bocca.
8) il gorgonzola.
9) il vino.
10) guido tantissimo, sto incollato sulla destra della strada, non supero nessuno giuro, solo a destra, in maniera napoletanissima. Giro a destra ovunque. Sto totalmente a destra, voto anche per berlusconi per sentirmi più a destra.
11) Se becco un americano che mi chiede un informazione gli rispondo: - sorri mi not spichi inglisci. E mi ascolto solo musica tedesca o italiana o al massimo quealcosa giapponese o francese... ovviamente con testi non inglese.

fanculo alla regina elisabetta di merda. viva gli euri, madò non vedo l'ora di dire EURI, di pagare delle cose con dei prezzi che non finiscono col nove, di non vedere quella faccia di cazzo della regina di merda ogni volta che tiri fuori una banconota, che belli i nostri ponti, le nostre mappine dell'europa sulle nostre banconotine tutte colorate!

Cmq è solo uno sfogo. Alla fine non lo odio così tanto sto paese!

(Speak!)

Karlheinz. [12 Dec 2007|05:57pm]



Goodbye Karlheinz, have a good journey back home... to Sirius.
I will miss you.

Karlheinz Stockhausen
b. 1928 - d. 2007

Rest in Peace.

(1 Spell |Speak!)

[10 Dec 2007|02:27am]
I've mayd thiz wunderful lolcat yesterday, now i want U to vote it pls, just click on it and choose how many cheezburgerz u giev me!!!11 kthnxbai :)

funny pictures
moar funny pictures

(5 Spells |Speak!)

Le avventure dell'omino di latta. [03 Dec 2007|02:09pm]
[ mood | satisfied ]

No dico avete mai riflettuto sulla latta?

Dico sul serio, la latta. A parte che nella nostra lingua ha un nome totalmente del cazzo, gesù sembra una secrezione corporale di un animale esotico... (flashback: stefano è a scuola, ha otto anni, la suora spiega la lezione di scienze, suora: - i mongosamurai si difendono dalle scimmie predatrici secernendo una sostanza vischiosa chiamata latta dall'odore caratt... Stefano sbadiglia e pensa ai videogiochi) insomma.

Circa 4 settimane fa arrivano i nuovi temi dei concorsi di design:

-creare i decori per un laminato plastico usato come parquet
-trovare una categoria e una destinazione per un nuovo polietiliene espanso chiamato arpro (nuovo per modo di dire) ovviamente non iniettabile ma solo estrudibile... vale a dire che tirarci fuori un prodotto conveniente è la morte della vita.
-fare dei termosifoni strani per un azienda svizzera che, come ogni altra azienda svizzera produce bombe e cioccolata (fateci caso, in svizzera fanno solo le bombe e la cioccolata, potrebbero unire le due cose e fare UN ESPLOSIONE DI GUSTO! No, non è la battuta peggiore della mia vita, sto solo imitando i tipi della pubblicità).
-fare del packaging sostenibile.
-riqualificare la latta.

passiamo ai premi

riqualificare la latta = 7'500£
gli altri tranne i termosifoni = 2'000£
i termosifoni = manco una lira

ah guardate che parlo di pound, non di lire... pensa che forte se mi avessero pagato in lire: - ecco qui settemila e cinquecento lire caro signore... Guglielmo Marconi, Vincenzo Bellini e una bella cinquepiotte... ah proposito di vincenzo bellini: mi spiace per il drpsycho (e anche chiunque altro di voi tenga il palermo) ma ieri pomeriggio ho goduto tantissimo, anche pulvirenti l'ha detto: abbiamo vindo una battita imbottande.

Vabbè quindi insomma sto riqualificando la latta, in inglese si chiama tinplate che significa piastra di stagno perchè effettivamente si tratta di un foglio di acciaio ricoperto di stagno per evitare i problemi quali l'ossidazione e la ruggine (poi dipende dalla percentuale di carbonio, ma cmq l'acciaio si ossida e si arrugginisce molto piu di quanto uno si aspetti), ma voi avete idea di che cazzo di materiale di merda è la latta? Si piega e non torna piu come prima, si ammacca gratis, si arrugginisce subito e boh è brutto.

Cmq sto cercando di trovare un modo per tirarne fuori della roba fica... chissà che non ci riesca.
Sono giorni strani.

(9 Spells |Speak!)

è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur... hey ma che cos'è quella roba che hai in faccia? [26 Nov 2007|03:32am]
Mi sto facendo crescere la barba, i baffi per la verità.
Cioè dai volevo farmi crescere i baffi perché qui fanno molto italiano, ma io con solo i baffi mi vergogno, così mi sto facendo un grottesco Vandyke che potrà dissimulare i miei baffi fino al momento in cui saranno abbastanza fluenti da non poter essere equivocati. Allora taglierò la barba e sarò un uomo coi baffi (questo è il cantante dei gogol bordello di cui vi parlavo).

I baffi sono importanti, gente. L'ho già scritto qualche post fa.
Lo sono perché permettono alla gente di essere forte. Nel senso Jovanottiano del termine.

I baffi possono permettere l'entrata in scena di elementi della vita di un uomo che meritano di essere essenziali. Come ad esempio un arricciabaffi. Cazzo altro che i capelli emo da frocetto che ho, immaginatemi coi baffi. Sarei un uomo meraviglioso e tutti vorrebbero essere miei amici, le donne vorrebbero amarmi e gli uomini vorrebbero fumare il sigaro con me.


Il sigaro.

Tempo fa fumavo la pipa e citavo il latino (avevo 18 anni), ero sostanzialmente un imbecille, ma ero sulla buona strada per lo stile. Poi ho capito che a 18 anni citare il latino fa cacare (fa cacare cmq, cazzo ma io ho preso nove in pagella per 5 anni, qualcosa ci avrei anche dovuto fare no?) e che la pipa si spegne sempre, così ho cominciato a fumare le sigarette e a citare i film di tarantino e di kevin smith come tutti i miei coetanei.

La verità è che i trend vengono settati in modo strano, ora va di moda la frangetta nelle donne, ma 10 anni fa se avevi la frangetta eri in ritardo di 5 anni, le ultime frangette si erano eclissate insieme a "Non è la Rai". I baffi.
I baffi negli anni 70 erano veramente da tozzi, ora li ha solo Max Gazzè, Eugene Hütz e Lemmy Kilmister.
Max Gazzè li ha per essere uncool forzato, Eugene Hütz per fare il finto zingaro e Lemmy perché semplicemente non li ha mai tagliati (che non è vero perché in qualche film della troma non li ha).
Negli anni 70 se avevi i baffi avevi capito come funzionava il mondo, non eri di sinistra, eri comunista, ascoltavi de andrè e guccini e con la chitarra facevi solo Battisti, avevi un cappotto, abitavi a Bologna e facevi dei corsi universitari che avevano un nome composto da una sola parola (INGEGNERIA, MEDICINA, LEGGE, ARCHITETTURA, non come ora che ci stanno Grafica e Progettazione Multimediale e Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale). Quelli erano tempi.

I baffi erano l'eccellente veicolo della razionalità. Mio nonno, che era un uomo superlativo, quando mi presi la mia prima sbronza (a 10 anni al matrimonio di un'amica di mia madre avevo esagerato con lo spumante) mentre ero a letto nauseato in una maniera irragionevole mi disse: - per farsi passare la sbornia un cristiano ha bisogno di riposarsi una giornata sana, ma no unu comu a ttia, iu parru di n'omu fattu, cchi baffi!



Un uomo coi baffi.

I baffi erano il passaggio alla maggiore età, ti facevi crescere i baffi per fare vedere che eri grande, non serviva fumare. Le ragazze ti guardavano e dicevano: - hai visto Giuorgiuo che bei baffi che gli sono cresciuti?

Vi racconto anche un'altro aneddoto, quando avevo otto anni il mio amico Francesco Basile che andava a scuola con me alla San Filippo Neri di Catania (a quell'epoca vivevo a ct) mi raccontò una barzelletta che aveva letto su un libro di barzellette rubato alla fiera sulla cui copertina c'era nientedimeno che UNA DONNA NUDA, il libro si chiamava Barzellette Super Erotiche:
Due pulci parlano tra di loro:
La prima - è troppo faticosa la vita da pulce di questi tempi, ormai non sai mai dove vai a finire!
alchè la seconda risponde - Verissimo, io per esempio l'altro ieri ero sulla cosina (si c'era scritto COSINA) di una bella ragazza, il giorno dopo mi sono svegliato sui baffi di un motociclista!

Capito? Per noi bambini di nove anni i baffi significavano essere uomini, fare l'amore! addirittura leccare la figa! (all'epoca si diceva con la g, non con la c come oggi). Guidare una Regata o una Prisma veniva dopo, però anche quello faceva parte dell'universo baffi.

Poi è arrivato Eros Ramazzotti mannaggia a lui e ai paninari del cazzo, e allora se avevi i baffi eri un Gino d'un Gino, i ragazzi di oggi guardano sempre all'america. Non c'è spazio per il baffo. I baffi diventano quelli della dinoerre collofit, la camicia coi baffi, o Roberto da Crema il Baffo della tv che fa le televendite (che poi tempo fa se lo sono anche bevuto, vi ricordate?), roba da vecchi e soprattutto da vecchi sfigati, i vecchi che sapevano il fatto loro non avevano i baffi guarda berlusconi che ora mi fa cacare e mi leggo 1200 pagine di pallosissimo processo dell'utri solo per poter argomentare meglio quando parlo con la gente di forza italia, ma all'epoca mi sembrava uno fighissimo (sempre con la g).

Roba da vecchi un cazzo, vaffanculo.
Cristo ci vuole il revival dei baffi!

Basta fregnacce anni ottanta, basta occhiali bianchi a specchio (che io tra l'altro ho, bollé originali altro che puttanate) tocca tornare al bel baffo di una volta.



Il baffo da uomo concreto, razionale, magari molto simpatico, ma amante delle cose buone: un bel piatto di spaghetti pomodoro e basilico anche in pausa pranzo, vaffanculo i panini del cazzo che te li magni te, pochi vestiti fatti su misura o almeno ritoccati dalla moglie del portiere che fa la sarta,le cravatte con colori sobri, gli ombrelli lunghi da passeggio, la mattina leggere il corriere mentre i ragazzi fanno merenda con Ciao Crem e alla sera un sigaro, un cognac, magari un buon libro e un po' di coccole alla Marisa (la moglie).

Insomma, santodio, che tornino di moda questi baffi!

navigation
[ viewing | most recent entries ]
[ go | earlier ]